Regolamento Ritrovo Club - Il Ritrovo Club

Vai ai contenuti

Menu principale:

Regolamento Ritrovo Club

Iscrizione
ASSOCIAZIONE IL RITROVO CLUB

REGOLAMENTO INTERNO
CAPITOLO I
Norme Generali
Tutte le norme qui riportate, ove non osservate scrupolosamente, potranno dar luogo ad un procedimento disciplinare e comportare l'espulsione del Socio come previsto dall' art.7 - comma 1) dello Statuto dell'Associazione “Il Ritrovo Club”.

Articolo 1 - Accesso
L'accesso al Club è esclusivamente e tassativamente riservato a persone maggiorenni muniti di tessera associativa valida per l'anno in corso da esibire alla Reception di Segreteria. I soci sono gli unici soggetti che hanno il diritto di frequentare il Club e devono osservare le disposizioni richiamate negli articoli che seguono.

Articolo 2 - Applicabilità
I Soci sono tenuti alla conoscenza dello Statuto dell'Associazione ed all'osservanza di questo regolamento e delle altre eventuali procedure interne e disposizioni emanate dal Consiglio Direttivo dell'Associazione.

Articolo 3 - Segnalazioni - reclami
E' interesse e dovere di ogni Socio farsi parte diligente per eliminare eventuali inconvenienti derivanti dal mancato rispetto, da parte di altri Soci, delle disposizioni del presente regolamento, portandoli all'attenzione della Direzione del Circolo.

Articolo 4 - Rispetto delle regole
Il Consiglio Direttivo, e per sua delega il personale della Segreteria e i preposti ai servizi di sicurezza del Club, vigileranno affinché tutti i soci rispettino le presenti norme all'interno del Circolo.

Articolo 5 - Violazioni
Il Consiglio Direttivo, in caso di violazione del regolamento da parte del Socio, potrà attivare un procedimento disciplinare a carico del trasgressore e decidere per la sua espulsione e/o radiazione e contestuale ritiro della tessera di socio. Il socio potrà proporre ricorso all'Assemblea dei soci la quale deciderà in merito alla prima convocazione utile.

Articolo 6 - Modifiche
Questo regolamento può essere modificato dal Consiglio Direttivo ogni qualvolta ne ravvisi l'opportunità; le modifiche così apportate saranno rese note mediante affissione sia in bacheca, sia con un comunicato nel sito web del Circolo.


CAPITOLO II
Norme di Comportamento all'interno del Circolo
Articolo 7 - Apertura e chiusura
Gli orari di apertura e di chiusura del Circolo saranno indicati ai Soci a cura della Segreteria mediante affissione presso le bacheche sociali e comunicazione sul sito web (www.ilritrovoclub.com). Per motivi gestionali i Soci sono tenuti a prenotare il proprio arrivo al Club almeno un giorno prima telefonando in sede allo 0831/371008 o al Presidente (cell: 335/5628599)

Articolo 8 - Parcheggi
Tutti coloro che accedono al Club dovranno parcheggiare il proprio veicolo avendo cura di occupare un solo posto. Si fa richiesta (a chi non ne avesse una specifica necessità) di non inserire antifurti sonori che, se mal funzionanti, potrebbero arrecare disturbo alla quiete. Il parcheggio annesso al Club è gratuito e messo a disposizione dei soci. L'Associazione non si assume alcuna responsabilità per eventuali danneggiamenti che dovessero verificarsi ai mezzi ivi parcheggiati.

Articolo 9 - Entrata e Uscita
L'entrata e l'uscita dei Soci dal Club, anche per motivi di sicurezza, sono consentiti esclusivamente tramite l'ingresso principale. E' vietata l'uscita dalle porte di sicurezza antincendio se non in caso di emergenza.

Articolo 10 - Aree Riservate
L'accesso alle aree riservate del Circolo (Reception, Ufficio Segreteria, Sala Dj, Depositi) è consentito esclusivamente al solo personale di STAFF al fine di permettere il regolare svolgimento della vita associativa.

Articolo 11 - Videotelefonini, telecamere, macchine fotografiche, strumenti di ripresa di ogni tipo
All'interno dei locali del Circolo è severamente vietato detenere ovvero fare uso di videotelefonini, telecamere, macchine fotografiche. Gli stessi apparecchi potranno essere eventualmente depositati nelle apposite cassette di sicurezza situate all'ingresso e poste a disposizione dei Soci, di cui dovranno conservare la relativa chiave fino all'uscita. La Direzione declina comunque ogni responsabilità per eventuali sottrazioni e/o smarrimenti

Articolo 12 - Abbigliamento
Il Consiglio Direttivo, poiché ritiene essere interesse di tutti che siano mantenute quelle tradizioni anche comportamentali e di costume che debbono caratterizzare l'Associazione, invita i Soci tutti ad indossare sempre un abbigliamento consono ogni qualvolta accedono al Club. Per l'uomo è buona regola non essere trasandato. Evitare scarpe da tennis, pantaloni corti, bermuda, tute, jeans rotti, copricapo. Per le donne è preferibile un abbigliamento molto femminile, evitare in ogni caso abbigliamenti eccessivamente sportivi. Abiti e soprabiti devono essere depositati negli appositi guardaroba e non sui divani, La Direzione non si assume alcuna responsabilità in ordine a tutto ciò che dovesse essere lasciato incustodito negli spazi del Club.

Articolo 13 - Pulizia
L'ordine, il decoro e la pulizia del Club sono affidati anche al buon comportamento ed alla collaborazione dei Soci.' fatto divieto di abbandonare, prima di lasciare il Club, ciabatte o asciugamani su sedie o divani situati nell'area benessere e/o qualsiasi tipo di rifiuto nel resto degli spazi. Tutti i soci possono servirsi degli appositi cesti posti in tutte le aree del Club.

Articolo 14 - Rapporti tra Soci
Riservatezza, discrezione, rispetto per gli altri e buona educazione sono le premesse per stabilire un amichevole rapporto con gli altri Soci. E' vietato importunare, essere invadenti e comunque è buona regola astenersi da qualsiasi commento sugli altri Soci presenti. Eventuali violazioni di comportamento potranno essere rappresentate ai preposti alla sicurezza del Club ovvero direttamente presso la Reception di Segreteria. E' il Presidente che provvederà nei dovuti e garbati modi ad assumere i dovuti provvedimenti e/o ripristinare il normale comportamento tra i Soci.' vietato l'accesso ai single nelle apposite aree riservate alle sole coppie. Nel club sono le coppie che, nel momento in cui ravvisano comuni e reciproci gusti, possono dare luogo a situazioni intriganti e coinvolgenti. Attenzione però a non essere invadenti e aggressivi; l'equilibrio e' sottile, per cui la pazienza e la gentilezza sono elementi imprescindibili per non irritare chi vi e' attorno. volte possono crearsi situazioni intriganti come ad esempio dei soci esibizionisti che in ambienti non chiusi possono creare tra loro situazioni erotiche anche un pò spinte. Il Socio può guardare e avvicinarsi senza però arrecare disturbo; saranno i protagonisti stessi a invitarlo qualora interessati. E' severamente vietato fumare e introdurre bevande all'interno dei labirinti cruising, nei camerini relax e in tutte le aree dove vige il divieto di fumo; le zone riservate ai fumatori sono debitamente indicate. Nessuno è autorizzato a pretendere prestazioni sessuali da coppie o single all'interno del Club. E' vietato l'uso o anche il solo possesso di qualsiasi specie e tipo di droghe; i contravventori saranno immediatamente espulsi dal club e i loro nominativi segnalati alle Autorità competenti. Il Ritrovo Club agisce e si comporta in linea con quanto indicato nel Codice Etico dell'Associazione “FederClub Europa - Liberi di Essere” alla quale è affiliato. Nel Club è vietata la discriminazione sessuale, essendo ognuno libero di vivere la propria sessualità come meglio crede senza per questo temere giudizi da parte degli altri soci. Nel rispetto delle vigenti leggi, all'interno del Circolo è vietata ogni forma di prostituzione o di favoreggiamento della stessa. Pertanto, eventuali episodi e relativi protagonisti saranno immediatamente espulsi dal club e i loro nominativi segnalati alle Autorità competenti.


CAPITOLO III
Articolo 15 - Area Benessere
Per usufruire dell'Area Benessere è necessario rivolgersi alla Reception di Segreteria che consegnerà la chiave dell'armadietto ubicato negli spogliatoi. La chiave dovrà essere conservata dal socio e restituita all'uscita. Motivi igienici richiedono la necessità della doccia e il passaggio dal sanificatore dei piedi prima dell'uso della piscina e della sauna. obbligatorio l'uso di ciabatte da doccia antiscivolo e asciugamano che possono essere richiesti a noleggio presso la Reception. Negli spogliatoi gli effetti personali devono essere tutti contenuti nei singoli armadietti e si raccomanda di non riporvi oggetti di valore. Per un migliore decoro dell'ambiente, e per facilitare le pulizie, prima di abbandonare gli spogliatoi è obbligatorio riporre ciabatte e teli negli appositi contenitori. Servirsi degli appositi cestini per i rifiuti di qualsiasi genere. E' severamente vietato mangiare o consumare bevande negli spogliatoi. Per motivi igienici è assolutamente vietato avere rapporti sessuali in sauna, piscina e vasca idromassaggio.

Articolo 16 - Sauna
L'ambiente della sauna prevede la nudità. Di conseguenza è vietato l'uso del costume da bagno. E' però vietato sedersi sulle panche della sauna senza un telo/asciugamano. Si consiglia di lasciar trascorrere un intervallo di almeno tre ore fra il pasto e l'accesso alla sauna E' vietato l'ingresso alla sauna ai soggetti affetti da malattie contagiose, da lesioni o ferite aperte che possano destare ripugnanza. Il Presidente ha facoltà di non consentire l'accesso e/o di allontanare chi si trovi in condizioni psico-fisiche non adeguate o non conformi alle esigenze igienico sanitarie dell'impianto. Il Circolo declina ogni responsabilità per incidenti o danni a persone o cose verificatisi all'interno dell'impianto per dolo, colpa, imprudenza o negligenza dei Soci. Il Presidente e/o i il personale addetto alla sicurezza ha facoltà di limitare l'accesso all'impianto in caso di affollamento. Il Presidente e/o il personale addetto hanno facoltà di allontanare in ogni momento i Soci che trasgrediscono alle prescrizioni della presente norma. E' doveroso rispettare i tempi e i modi di permanenza all'interno della sauna. La durata di una seduta è fissata in un tempo massimo di 15 minuti indicato dalle clessidre presenti in sauna. Si consiglia una doccia fredda o tiepida al termine di ogni seduta e un riposo di almeno 15 minuti dopo ogni seduta in sauna. E' rigorosamente vietato intervenire direttamente sui dispositivi di regolazione dell'impianto, fumare, consumare alimenti o bevande, schiamazzare, giocare e tenere ogni altro comportamento che possa arrecare disturbo o mettere a rischio la propria o altrui incolumità. Il Presidente declina ogni responsabilità per le conseguenze derivanti dall'inosservanza delle presenti disposizioni.

Articolo 17 - Piscina e idromassaggio
Il Presidente ha la facoltà di allontanare tutti coloro che, con schiamazzi o giochi pericolosi, possano turbare gli altri soci presenti. Tenere un comportamento corretto ed astenersi da quanto può essere di molestia agli altri soci. E' vietato tuffarsi dai bordi della piscina. E' vietato spingere in acqua altri Soci e praticare giochi o avere comportamenti che potrebbero causare danni o inconvenienti alle persone o alle cose. E' assolutamente vietata l'apnea in qualsiasi forma. E' assolutamente vietato nuotare in vasca indossando occhiali con lenti di vetro. E' vietato fumare in piscina o nella vasca idromassaggio. Non immergersi a stomaco pieno; per farlo è consigliabile attendere circa due ore dopo i pasti. E' vietato l'accesso in acqua a persone affette da patologie della pelle oppure con ferite visibili e non completamente rimarginate. Il Presidente ha la facoltà di allontanare coloro che dovessero presentare le patologie supracitate. In ossequio alle normative di sicurezza vigenti, il bagno annesso alla piscina è dotato di asciugacapelli. E' vietato utilizzare propri asciugacapelli, mangiare o bere negli spogliatoi e/o sul bordo vasca, correre, fare giochi violenti, fare tuffi pericolosi, nuotare in apnea, transitare sul bordo vasca privi di ciabatte antiscivolo. Il Presidente declina ogni responsabilità per le conseguenze derivanti dall'inosservanza delle presenti disposizioni.


CAPITOLO IV
Articolo 18 - Danni e responsabilità
Tutti coloro che frequentano il Club sono tenuti ad avere la massima cura del patrimonio sociale, della sede, degli arredi, degli impianti, delle attrezzature. Essi saranno responsabili degli eventuali danneggiamenti e, oltre ad essere passibili di provvedimenti disciplinari, saranno tenuti al risarcimento dei danni arrecati.

Articolo 19 - Disservizi
Qualunque tipo di disservizio del Club qualora ravvisato dal socio, dovrà essere da questi manifestato esclusivamente alla Reception di segreteria, preferibilmente con una testimonianza. Il Socio è comunque invitato in tal caso a tenere un comportamento corretto, privo di espressioni sconvenienti e sempre con un tono di voce pacato. Si fa comunque vivo appello allo spirito di reciproca comprensione ed amichevole convivenza.

LA DIREZIONE.
 
Tel +39 0831 371008  Cell +39 335 5628599
 mail   info@ilritrovoclub.com
Seguici su
Cerca
Copyright 2017. All rights reserved Il Ritrovo Club
Torna ai contenuti | Torna al menu